La digitalizzazione della nostra vita è un dato di fatto: e ora la tecnologia si rivolge anche all'oltretomba. Dalla Pennsylvania, infatti, arrivano le tombe 2.0: oltre alle tradizionali lapidi, al defunto è qui dedicato anche un codice QR, che, fotografato con il proprio smartphone, rimanda a pagine Web, in questo caso dedicate al caro estinto.

Source